Nuova registrazione, acquisto o backorder?

Nella pagina precedente abbiamo visto alcuni consigli per scegliere il dominio giusto, ma dopo la teoria c’è una questione che quando si parla di domini non può essere ignorata: è molto probabile che il nome che abbiamo scelto sia già registrato.

Ma andiamo con ordine: una volta scelto il nome a dominio perfetto per ospitare la nostra nuova attività online, la prima cosa da fare è cercare informazioni sul Whois per vedere se è disponibile (per maggiori informazioni su cosa è il Whois e come si utilizza, è possibile leggere la nostra Guida al Whois).

A questo punto, il dominio potrebbe essere libero oppure occupato.

Se il dominio cercato è occupato, possiamo trovarci in 3 differenti scenari:

  1. Il dominio è utilizzato, e già ospita un sito o un’attività online: probabilmente c’è poco da fare, bisogna scegliere un altro nome oppure prepararsi a convincere l’attuale proprietario a vendervelo, ma in questo caso dovrete essere pronti ad offrire un prezzo ben superiore al suo valore di mercato, e sapendo che forse neanche questo basterà.
  2. Il dominio è in vendita: come si fa a capirlo? Provate a visitare il sito, e se vi trovate di fronte ad una parking page, oppure se il sito non è raggiungibile, o ancora se c’è la scritta “questo sito è in vendita”, oppure “questo sito potrebbe essere in vendita”, è il primo passo per provare ad aggiudicarvelo ad un prezzo accettabile. Per sapere come fare per acquistare un dominio in vendita consultate la nostra Guida all’acquisto di un dominio.
  3. Il dominio è in uno stato di redemption period oppure di pending delete: significa che potrebbe essere libero a breve. In questo caso, potremmo essere nella situazione ideale per prenderlo in backorder non appena verrà rilasciato. Per conoscere il ciclo di vita di un dominio, sapere cosa è il backorder (o domain catch), e decidere quali servizi utilizzare, consultate la nostra Guida al Backorder.

 

Se invece il dominio è libero, c’è poco da dire: va registrato il prima possibile!

In questo caso, vi rimandiamo alla prossima pagina, nella quale faremo il punto su quanto costa un dominio.


Questo articolo fa parte della Guida Registrare un dominio di DomainSecrets.it

[siblings title_li=”Indice:“]


Leave a Reply