Wix.it ha chiuso

Wix.it, il sito che ha offerto per tanti anni il più noto servizio di backorder in Italia (io stesso mi sono avvicinato a questo mercato grazie a Wix), ha chiuso i battenti oggi, facendo seguito all’annuncio mandato il 1 novembre scorso a tutti gli iscritti.

Lo riportiamo qui sotto, augurandoci che il servizio possa risorgere presto più forte di prima:

Gentili Utenti Wix.it,

Wix.it fu lanciato a fine 2009 e fu il primo servizio italiano di Backorder di Domini .it

Il mercato dei domini era stagnante, con solo una manciata di player, pionieri visionari che con script autocostruiti cercavano di “prendere” i domini in scadenza.

Wix.it ha rappresentato la “rivoluzione democratica”, un servizio al quale tutti potevano accedere a grazie al quale tutti, ad armi pari, potevano sperare di ottenere un buon dominio.

Ricordo ancora le polemiche iniziali di chi voleva “affittare” Wix per se stesso oppure le critiche al servizio ma era nostra convinzione, da utenti appassionati di internet e di domini, che solo un servizio di Backorder pubblico e relativo marketplace potesse dare quella visibilita’ e quella limpidezza necessari a traghettare un mercato da una opaca nicchia ad un limpido futuro.

Pensavamo che se i prezzi delle aste e le aste stesse fossero pubblici anche l’utente meno esperto potesse comprendere il valore di un buon dominio .it e questo potesse avvicinare altri utenti, altri player ed altri investitori.

Dopo la nostra nascita, altri, copiando la nostra idea, i nostri brevetti e spesso i nostri marchi registrati, hanno lanciato servizi simili al nostro.

La concorrenza si è fatta dura e la battaglia si è spostata non sull’ingegno ma sulla forza bruta del numero di contratti Registrar e dei server, e quindi squisitamente economica.

Wix si è sempre autofinanziato e non ha mai goduto di partecipazioni o investimenti esterni.

Come avete notato negli ultimi mesi la nostra operativita’ è scemata gradualmente fino alla vegetazione.

Wixdomain ltd, la societa’ di diritto inglese sotto la quale operava Wix.it verra’ chiusa questo novembre e il sito Wixdomain.eu non sara’ piu’ operativo.

Tutti coloro che hanno ordini non pagati per domini gia’ recuperati sono pregati di saldare entro il 15/11 : oltre quella data i domini verranno o messi in cancellazione o ceduti ad altri clienti.

Tutti i contratti in essere verranno temporaneamente ceduti al fondatore di Wix.it , lo scrivente.

Sono in corso contatti con vari investitori e realta’ per il rilancio di Wix.it a Gennaio 2013, ma allo stato attuale non è possibile fare previsioni : chi volesse parlare con me al riguardo puo’ farlo su Skype ( firefox_20041 ).

Un pezzo di Storia del domaining Italiano chiude ( momentaneamente ? ) i battenti e questo mi addolora.

Ringrazio infine il mio socio, Daniele Iunco di Gidinet per il suo lavoro costante, indefesso e per la indubbia pazienza necessaria nei miei confronti.

Admaiora

Carmelo Inzerilli

 

Privacy Policy Cookie Policy